La materia poteva non esserci_Pietro Consagra (1)

La materia poteva non esserci

Pietro Consagra - 1986
Pietro Consagra

Una grande scultura frontale a due elementi, addossati, paralleli e distinti nei colori bianco e nero, in un delicato equilibrio di pieni e vuoti.

Alta 18 metri, è stata realizzata in cemento armato in un contrapposto cromatico che testimonia il rapporto uomo-ambiente attraverso la razionalità della sua concezione e la leggerezza con cui il cemento armato si fa forma bidimensionale e percorribile.

L’opera ci invita a passarci in mezzo, quasi a varcare una porta che conduce in un tempo che fu, passato, arcaico. Ci si accorge allora dell’immensità del cielo, sotto il quale la storia scorre da tempo immemorabile: un paravento o un diaframma posto tra la realtà e l’immaginazione.